09 giugno 2007

La guerra dei noglobal-pacifisti
A Roma, in occasione della visita del Presidente degli Stati Uniti, George Bush, è andata in scena l'ennesima manifestazione pacifista a base di distruzione e devastazione...

Ecco alcune foto che documentano la manifestazione pacifinta:

Questi sono i noglobal vanto della sinistra italiana:


Ed ecco una parte del programma della gita per pacifici manifestanti pacifisti:

19:22: ITALIA-USA: FITTO LANCIO DI BOTTIGLIE E OGGETTI CONTRO POLIZIA

19:35: ITALIA-USA: CRONISTA TG1 E OPERATORE COLPITI DA PETARDO
LA GIORNALISTA LAURA MAMBELLI LIEVEMENTE USTIONATA AD UNA GAMBA

19:40: ITALIA-USA: LANCI DI BOTTIGLIE CONTRO FORZE DELL'ORDINE, FUMOGENI A PIAZZA S. PANTALEO

19:45: ITALIA-USA: ALA ANTAGONISTA TENTA SFONDAMENTO VETRINA ISTITUTO BANCARIO

.....

3 Comments:

Blogger Antonio Candeliere said...

Sono casi isolati che non hanno niente a che vedere con la manifestazione numerosissima che si è tenuta a Roma.

10:49 AM  
Anonymous Francy said...

Purtroppo di questi pacifinti violenti ce ne sono molti e molti di più di quello che vogliono farci credere! E comunque anche tutti gli altri pacifinti che non usano violenza (per fortuna almeno questo) vanno a sbandierare le bandiere della pace e a gridare a Bush "guerrafondaio" soltanto perché come dei pecoroni vanno dietro a ciò che gli dicono i capi... si perché loro non ragionano con il proprio cervello ma con il cervello del partito! Che si vergognino! Sono soltanto dei falsi!

Sig come stai?

10:39 AM  
Blogger siglobal said...

E' vero gli "incappucciati" che tirano le pietre sono una minoranza, non è di loro che mi preoccupo. Mi preoccupo degli incappucciati che muovono i fili di questi che considero solo dei burattini.
L'atteggiamento di molti leader della sinistra è ambiguo. Fino a qualche tempo fa hanno cavalcato l'onda della protesta alimentandola con il loro appoggio.
Questo ha portato molti "incapucciati" a considere legittime le loro proteste.

2:43 PM  

Posta un commento

<< Home