15 ottobre 2007

Solidarietà al senatore Storace
La notizia secondo la quale la procura di Roma ha aperto un'inchiesta nei confronti del senatore Francesco Storace, accusato di aver offeso l’onore e il prestigio del Presidente della Repubblica, mi rende molto perplesso.
Dopo tutte le accuse ingiustificate e gli insulti mossi contro le istituzioni negli anni scorsi dalla sinistra, non pensavo che una dichiarazione, nemmeno tanto violenta, potesse scatenare tutte queste polemiche e addiritura allarmare la procura di Roma.
Come è possibile che un senatore della Repubblica venga inquisito a causa di critiche mosse nei confronti del Presidente della Repubblica ? Esiste ancora la libertà d'espressione ?
Ecco le affermazioni "sovversive" del senatore Storace:
Non so se devo temere l’arrivo dei corazzieri a difesa di Villa Arzilla, ma una cosa è certa: Giorgio Napolitano non ha alcun titolo per distribuire patenti etiche. Per disdicevole storia personale, per palese e nepotistica condizione familiare, per evidente faziosità istituzionale. E’ indegno di una carica usurpata a maggioranza. E la smetta di soccorrere un governo moribondo a difesa di una signora talmente importante che anche quest’anno, come ha ricordato ieri il presidente Calderoli, costerà tre milioni di euro agli italiani. Nobel o no, i ricatti si chiamano ricatti e i voti dei senatori a vita restano politicamente immorali. Come diceva fino a poco tempo fa un signore che la memoria l’ha persa a poco più di 55 anni

Non è forse vero che Napolitano è il primo caso di Presidente non eletto in maniera bipartisan ?
Non è forse un Presidente che rappresenta solo una parte degli italiani ?
Perché non si può dire che Napolitano non rappresenta tutti gli italiani ?
Perché non si può dire che Napolitano è un Presidente di parte?

SìGlobal

4 Comments:

Blogger T-Student said...

> Non è forse vero che Napolitano è il primo caso di Presidente non eletto in maniera bipartisan ?

No. Su it.politica ti e' stato detto in 20 modi diversi... Ma tu preferisci continuare con questa cazzata.

> Non è forse un Presidente che rappresenta solo una parte degli italiani ?

NO. Fino a quando e' il Presidente della Repubblica, rappresenta TUTTI gli italiani. Anche se questo a te non piace.

> Perché non si può dire che Napolitano non rappresenta tutti gli italiani ?

Si puo' dire, si puo' dire... Con il rispetto dovuto alla massima carica dello Stato (e quel coatto di Storace, l'ha fatta fuori dal vasino).

> Perché non si può dire che Napolitano è un Presidente di parte?

E' una puttanata, ma si puo' dire.

Bye, bye...

1:51 PM  
Blogger siglobal said...

Non mi sembra che Storace sia stato particolarmente agressivo e scurrile.
Anzi ha sollevato il problema della faziosità del capo dello Stato e del fatto che questo governo sia tenuto in vita da delle persone che non sono state elette dal popolo.

E' davvero forte che ci sia gente che non si sia scandalizzata negli anni scorsi per gli attacchi vili, ingiustificati, violenti e volgari contro le istituzioni e si scandalizzi invece oggi per una frase di Storace, che non mi sembra abbia tutte queste caratteristiche.

Probabilente ci troviamo di fronte alla solita ipocrisia di gente che ha i paraocchi e non vede più lontano del proprio naso.

sig.

10:26 PM  
Blogger T-Student said...

> Non mi sembra che Storace sia stato particolarmente agressivo e scurrile.

Dire che e' indegno di ricoprire la carica che ricopre, non e' "aggressovo"? E cosa doveva dirgli?

Continuo a notare che la fesseria del "Non è forse vero che Napolitano è il primo caso di Presidente non eletto in maniera bipartisan" e' ancora presente. Per gli (scarsi) frequentatori di questo blog, faccio notare che i presidenti eletti a maggioranza sono 4:

- Einaudi
- Segni
- Leone
- Napolitano

8:26 AM  
Blogger siglobal said...

Non è agressivo perché è una critica sull'operato del Presidente della Repubblica. Se avesse detto: "Napolitano è un deficiente", quella sarebbe stata un'offesa da punire.
Purtroppo sia Napolitano che i senatori a vita non si stanno comportando in modo responsabile, ma i modo fazioso e di parte.

sig.

7:20 PM  

Posta un commento

<< Home